Guida in Germania di auto con targa italiana
#1
Ciao a tutti: mio figlio attualmente lavora in Germania spostandosi con l'auto intestata a me.
Ora gli avrebbero detto che non può guidare la mia auto come nessun'altra auto con con targa italiana dal momento in cui sarà iscritto all'AIRE pena salate sanzioni oltre ( pare ) al sequestro del mezzo.
Come stanno le cose?
Grazie
Alessandro
Un automobile sportiva col suo cofano lungo e possente, i tubi come serpenti dall'alito esplosivo... un automobile ruggente, che sembra correre sulla mitraglia, è più bella della Nike di Samotracia (Spirit of Extasy). Filippo Marinetti, Manifesto del Futurismo, 1909
  Cita messaggio
#2
Proprio così! E' stato così anche per me quando mi sono trasferito in Svizzera. Nel momento in cui ti iscrivi all'Aire devi anche convertire la patente (in Svizzera entro un anno). Le macchine con targa di un paese estero le puoi guidare in quel paese estero (in questo caso Italia) con la patente internazionale aggiuntiva che vale in tutto il mondo tranne che nel paese dove hai la patente principale 8nel caso la Germania). Io stesso il 320 intestato a mio padre non l'ho mai portato in Svizzera dove guido con la patente Svizzera e targa Svizzera la mia Zeta3. In Italia guido il 320 con la patente Internazionale.
JACK - Team Manager BMW Drivers Squadra Corse
Gareggiare è vita, tutto il resto è semplicemente attesa!
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)